INDIRIZZO INFORMATICA - Sede Centrale "Volta" Bitonto

INDIRIZZO INFORMATICA  

 

L’identità degli istituti tecnici, è connotata, da una solida base culturale a carattere scientifico e tecnologico, acquisita attraverso saperi e competenze sia dell’area di istruzione generale sia dell’area di indirizzo. L’area di istruzione generale comune a tutti i percorsi ha l’obiettivo di fornire ai giovani - a partire dal rafforzamento degli assi culturali che caratterizzano l’obbligo d’istruzione - una preparazione adeguata su cui innestare conoscenze teoriche e applicative nonché abilità cognitive proprie dell’area di indirizzo. L’area di indirizzo del settore tecnologico con la sua offerta formativa presenta un duplice livello di intervento: la contestualizzazione negli ambiti tecnici d’interesse, scelti nella varietà delle tecnologie coinvolte, e l’approfondimento degli aspetti progettuali più generali, che sono maggiormente coinvolti nel generale processo di innovazione. Le discipline di indirizzo sono presenti nel percorso fin dal primo biennio in funzione orientativa e concorrono a far acquisire agli studenti i risultati di apprendimento dell’obbligo di istruzione; si sviluppano nel successivo triennio con gli approfondimenti specialistici che sosterranno gli studenti nelle loro scelte professionali e di studio.

 

Nell'articolazione "Informatica", nell’indirizzo “Informatica e "Telecomunicazioni" dell’istruzione tecnologica, nel quale il percorso formativo viene orientato e declinato nella sede Centrale del Volta di Bitonto, viene approfondita l'analisi, la comparazione e la progettazione dei dispositivi e degli strumenti informatici e lo sviluppo delle applicazioni informatiche per reti locali e servizi a distanza, con riferimento agli specifici settori di applicazione e nel rispetto delle relative normative tecniche.

 

Il Diplomato in “Informatica”:

  • ha competenze specifiche nel campo dei sistemi informatici, dell'elaborazione dell'informazione, delle applicazioni e tecnologie Web, delle reti e degli apparati di comunicazione;
  • ha competenze e conoscenze che, a seconda delle diverse articolazioni, si rivolgono all'analisi, progettazione, installazione e gestione di sistemi informatici, basi di dati, reti di sistemi di elaborazione, sistemi multimediali e apparati di trasmissione e ricezione dei segnali;
  • ha competenze orientate alla gestione del ciclo di vita delle applicazioni che possono rivolgersi al software: gestionale - orientato ai servizi - per i sistemi dedicati "incorporati";
  • collabora nella gestione di progetti, operando nel quadro di normative nazionali e internazionali, concernenti la sicurezza in tutte le sue accezioni e la protezione delle informazioni ("privacy").

 

È in grado di:

  • collaborare, nell'ambito delle normative vigenti, ai fini della sicurezza sul lavoro e della tutela ambientale e di intervenire nel miglioramento della qualità dei prodotti e nell'organizzazione produttiva delle imprese;
  • collaborare alla pianificazione delle attività di produzione dei sistemi, dove applica capacità di comunicare e interagire efficacemente, sia nella forma scritta che orale;
  • esercitare, in contesti di lavoro caratterizzati prevalentemente da una gestione in team, un approccio razionale, concettuale e analitico, orientato al raggiungimento dell'obiettivo, nell'analisi e nella realizzazione delle soluzioni;
  • utilizzare a livello avanzato la lingua inglese, per interloquire in un ambito professionale caratterizzato da forte internazionalizzazione;
  • definire specifiche tecniche, utilizzare e redigere manuali d'uso.


A conclusione del percorso quinquennale, il diplomato nell'indirizzo Informatica e Telecomunicazioni consegue i risultati di apprendimento di seguito specificati in termini di competenze.

  1. Scegliere dispositivi e strumenti in base alle loro caratteristiche funzionali.
  2. Descrivere e comparare il funzionamento di dispositivi e strumenti elettronici e di telecomunicazione.
  3. Gestire progetti secondo le procedure e gli standard previsti dai sistemi aziendali di gestione della qualità e della sicurezza.
  4. Gestire processi produttivi correlati a funzioni aziendali.
  5. Configurare, installare e gestire sistemi di elaborazione dati e reti.
  6. Sviluppare applicazioni informatiche per reti locali o servizi a distanza.

 

Sbocchi professionali che si aprono al termine del percorso di studi

  • Può inserirsi in Aziende Pubbliche e Private in qualità di Tecnico Informatico, Tecnico di elaborazione dati,
  • Può inserirsi in Aziende private in qualità di tecnicoimpiegato Database administrator, TLC Consultant, Project Manager, Security auditor, ed operare nel settore della produzione, dell'organizzazione e nell'ambito della progettazione, della gestione di reti informatiche e centri di supervisione e controllo reti di elaborazione dati.
  • Può iscriversi all’albo professionale e svolgere la libera professione di perito industriale
  • Può partecipare a qualsiasi concorso pubblico che richieda un diploma di scuola superiore.
  • Può proseguire gli studi nei corsi di I.T.S. o universitari presso una qualsivoglia facoltà universitaria.

 

Quadro orario di riferimento

ATTIVITA’ E INSEGNAMENTI DELL’AREA GENERALE COMUNE

DISCIPLINE

ORE ANNUE
1° biennio 2° biennio 5 anno
1 2 3 4 5
Lingua e letteratura italiana 4 4 4 4 4
Lingua inglese 3 3 3 3 3
Storia  2 2 2 2 2
Matematica 4 4 3 3 3
Geografia generale ed economica 1  
Diritto ed economia 2 2
Scienze integrate (Scienze della Terra e Biologia)                                                     2 2
Scienze motorie e sportive 2 2 2 2 2
Religione Cattolica o attività alternative 1 1 1 1 1
Totale ore 21 20 15 15 15
ATTIVITA’ E INSEGNAMENTI OBBLIGATORI NELL’AREA DI INDIRIZZO
DISCIPLINE Primo biennio Secondo Biennio 5°anno
1 2 3 4 5
Tecnologie e Tecniche di Rappresentazione grafica 3 (1*) 3 (1*)
Scienze Integrate (Fisica) 3 (1*) 3 (1*)
Scienze Integrate (Chimica) 3 (1*) 3 (1*)
Tecnologie Informatiche 3 (2*)  
Scienze e tecnologie applicate   3
ARTICOLAZIONE  “INFORMATICA E TELECOMUNICAZIONI
Complementi di Matematica 1 1
Sistemi e reti 4 (2*) 4 (2*) 4 (3*)
Tecnologie e Progettazione di Sistemi Informatici e di Telecomunicazioni 3 (1*) 3 (2*) 4 (2*)
Gestione progetto, organizzazione d’impresa 3 (1*)
Informatica 6 (3*) 6 (3*) 6 (4*)
Telecomunicazioni 3 (2*) 3 (2*)
Ore Totali 12 12 17 17 17
di cui in compresenza 8* 17* 10*