Indirizzo Produzioni Tessili - Sartoriali (Moda) - (ex Traetta) - sede di Bitonto

INDIRIZZO "PRODUZIONI INDUSTRIALI E ARTIGIANALI" DEL SETTORE MODA - Sede di Bitonto (ex Traetta).

Il Diplomato nell’indirizzo “Produzioni industriali e artigianali” interviene nei processi di lavorazione, fabbricazione, assemblaggio e commercializzazione di prodotti industriali e artigianali dell’abbigliamento e della moda, specificamente sviluppate in relazione alle esigenze espresse dal territorio.

L’articolazione “Artigianato” nella quale l’opzione “Produzioni tessili-sartoriali” attiva nella sede, è finalizzato a conservare e valorizzare stili, forme, tecniche proprie della storia artigianale locale e salvaguardare competenze professionali specifiche del settore produttivo sartoriale dell’abbigliamento e della moda.

A conclusione del percorso quinquennale, il Diplomato nell’indirizzo “Produzioni tessili-sartoriali”, consegue i risultati di apprendimento qui di seguito descritti in termini di competenze:

1. Utilizzare adeguatamente gli strumenti informatici e i software dedicati agli aspetti produttivi e gestionali.

2. Selezionare e gestire i processi della produzione tessile - sartoriale in rapporto ai materiali e alle tecnologie specifiche.

3. Applicare le procedure che disciplinano i processi produttivi tessili - sartoriali, nel rispetto della normativa sulla sicurezza nei luoghi di vita e di lavoro e sulla tutela dell’ambiente e del territorio.

4. Innovare e valorizzare sotto il profilo creativo e tecnico, le produzioni tradizionali del territorio.

5. Riconoscere gli aspetti di efficacia, efficienza ed economicità e applicare i sistemi di controllo- qualità nella propria attività lavorativa.

6. Padroneggiare tecniche di lavorazione e adeguati strumenti gestionali nella elaborazione, diffusione e commercializzazione dei prodotti artigianali.

7. Intervenire nelle diverse fasi e livelli dei processi produttivi tessili - sartoriali, mantenendone la visione sistematica.

Sbocchi professionali che si aprono al termine del percorso di studi

  • Ci si può inserire in Aziende di settore come operatore tessile-sartoriale nonché nei laboratori di Artigianali dello stesso settore;
  • Si può esercitare la libera professione in attività autonoma avviando una piccola impresa Artigiana individuale.
  • Ci si può inserire come dipendente o titolare nell’ambito del commercio del settore abbigliamento e moda.
  • Si può concorrere per accedere nei ruoli dei pubblici servizi (Uffici pubblici, formazione professionale, scuola, organizzazioni di categoria ecc…).
  • Si può accedere ad Accademie Artistiche, e/o a corsi di specializzazione o post-diploma in ambito artistico-creativo-artigianale.

 

Quadro orario di riferimento

 

ATTIVITA’ E INSEGNAMENTI DELL’AREA GENERALE COMUNI A TUTTI I PERCORSI

DISCIPLINE

ORE ANNUE
1° biennio 2° biennio 5 anno
1 2 3 4 5
Lingua e letteratura italiana 4 4 4 4 4
Lingua inglese 3 3 3 3 3
Storia 1 1 2 2 2
Matematica 4 4 3 3 3
Geografia generale ed economica 1 1
Diritto ed economia 2 2
Scienze integrate (Scienze della Terra e Biologia) 2 (2*) 2 (2*)
Scienze motorie e sportive 2 2 2 2 2
Religione Cattolica o attività alternative 1 1 1 1 1
Totale ore 21 20 15 15 15
ATTIVITA’ E INSEGNAMENTI OBBLIGATORI NELL’AREA DI INDIRIZZO
DISCIPLINE Primo biennio Secondo Biennio 5°anno
1 2 3 4 5
Tecnologie e Tecniche di Rappresentazione Grafica 3 3
Scienze Integrate (Fisica) 2  
         di cui in compresenza        2*
Scienze Integrate (Chimica) 2
        di cui in compresenza                      2*
Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione 2 (2*) 2 (2*)
Laboratori Tecnologici ed Esercitazioni 5 5
ARTICOLAZIONE “ARTIGIANATO” OPZIONE : PRODUZIONI TESSILI E SARTORIALI.
Laboratori Tecnologici ed esercitazioni tessili- abbigliamento 5 4 4
Tecnologie Applicate ai materiali e ai processi produttivi tessili-abbigliamento 6 (3*) 5 (3*) 4 (3*)
Progettazione tessile-abbigliamento moda e costume 6 (3*) 6 (3*) 6 (3*)
Tecniche di distribuzione e Marketing 2 3
Ore Totali 12 12 17 17 17
di cui in compresenza 12* 12* 6*