Indirizzo Tecnico Elettronica ed Elettrotecnica (Diurno e Serale) - Sede "Volta" Bitonto

INDIRIZZO "ELETTRONICA ED ELETTROTECNICA"

L’indirizzo dell’istruzione tecnica, è connotata, da una solida base culturale a carattere scientifico e tecnologico, che si acquisisce attraverso saperi e competenze sia con le discipline dell’area comune, che con le discipline nell’area di indirizzo, le discipline scientifico-tecnologiche-professionalizzanti. L’area comune ha l’obiettivo di fornire ai giovani una preparazione adeguata su cui innestare conoscenze teoriche e applicative nonché abilità cognitive proprie dell’area di indirizzo. L’area di indirizzo invece presenta un duplice livello di intervento: la contestualizzazione negli ambiti tecnici d’interesse e l’approfondimento degli aspetti progettuali che sono maggiormente coinvolti nell’ambito tecnologico di riferimento. Le discipline di indirizzo nel primo biennio hanno un numero di ore più contenuto rispetto a quelle dell’area comune in quanto assolvono più ad una funzione di orientamento, mentre si sviluppano ampliamente nel successivo triennio, a discapito di quelle dell’area comune, per sviluppare quel bagaglio di competenze tecnologiche specialistiche che sosterranno gli studenti nelle loro scelte professionali e/o di approfondimento di studio.

Il Diplomato in Elettronica ed Elettrotecnica attivo nella sede centrale del Volta di Bitonto, deve possedere competenze specifiche nel campo dei materiali e delle tecnologie costruttive dei sistemi elettrici, elettronici e delle macchine elettriche, della generazione, elaborazione e trasmissione dei segnali elettrici ed elettronici, dei sistemi per la generazione, conversione e trasporto dell’energia elettrica e dei relativi impianti di distribuzione. Collabora, nei contesti produttivi d’interesse, nella progettazione, costruzione e collaudo di sistemi elettrici ed elettronici, di impianti elettrici e dei sistemi di automazione.

E' in grado di:
• operare nell’organizzazione dei servizi e nell’esercizio di sistemi elettrici ed elettronici complessi;
• sviluppare e utilizzare sistemi di acquisizione dati, dispositivi, circuiti, apparecchi e apparati elettronici;
• utilizzare le tecniche di controllo e interfaccia mediante software dedicato; integrare conoscenze di elettrotecnica, di elettronica e di informatica per intervenire nell’automazione industriale e nel controllo dei processi produttivi, rispetto ai quali è in grado di contribuire all’innovazione e all’adeguamento tecnologico delle imprese relativamente alle tipologie di produzione;
• intervenire nei processi di conversione dell’energia elettrica, anche di fonti alternative, e del loro controllo, per ottimizzare il consumo energetico e adeguare gli impianti e i dispositivi alle normative sulla sicurezza; collaborare al mantenimento della sicurezza sul lavoro e nella tutela ambientale, nell’ambito delle normative vigenti, contribuendo al miglioramento della qualità dei prodotti e dell’organizzazione produttiva delle aziende.

Nell’indirizzo “Elettronica”, “Elettrotecnica”, nelle quali il profilo viene orientato e declinato, sempre con riferimento a specifici settori di impiego e nel rispetto delle relative normative tecniche, vengono in particolar modo approfondite le competenze  di progettazione, realizzazione e gestione di sistemi e dei circuiti elettronici, per quanto attiene alla preparazione di “Elettronica”; la progettazione, realizzazione e gestione di impianti elettrici civili e industriali e i loro sistemi di controllo automatizzati, per quanto attiene alla preparazione di “Elettrotecnica”.

A conclusione del percorso quinquennale, il diplomato nell’indirizzo Elettronica ed Elettrotecnica consegue i risultati di apprendimento di seguito specificati in termini di competenze:
1. Applicare nello studio e nella progettazione di impianti e di apparecchiature elettriche ed elettroniche i procedimenti dell’elettrotecnica e dell’elettronica.
2. Utilizzare la strumentazione di laboratorio e di settore e applicare i metodi di misura per effettuare verifiche, controlli e collaudi.
3. Analizzare tipologie e caratteristiche tecniche delle macchine elettriche e delle apparecchiature elettroniche, con riferimento ai criteri di scelta per la loro utilizzazione e interfacciamento.
4. Gestire progetti.
5. Gestire processi produttivi correlati a funzioni aziendali.
6. Utilizzare linguaggi di programmazione, di diversi livelli, riferiti ad ambiti specifici di applicazione.
7. Analizzare il funzionamento, progettare e implementare sistemi automatici.
In relazione alle articolazioni: ”Elettronica”, “Elettrotecnica” ed “Automazione”, le competenze di cui sopra sono differentemente sviluppate e opportunamente integrate in coerenza con la peculiarità del percorso di riferimento

Sbocchi professionali che si aprono al termine del percorso di studi

  • Può inserirsi in Azienda come Collaudatore di sistemi elettromeccanici ed elettronici.
  • Può inserirsi in Azienda come Montatore/installatore di apparecchiature elettromeccaniche ed elettroniche.
  • Può iscriversi all’albo professionale ed esercitare la libera professione di Perito industriale o collaborare all’interno di studi di progettazione e costruzione di installazioni e impianti elettrici-elettrotecnici-elettro_
  • meccanici,
  • Collaborare alla progettazione elettrico-elettronico di impianti.
  • Può partecipare a qualsiasi concorso pubblico che richieda un diploma di scuola superiore;
  • Può proseguire gli studi nei corsi di I.T.S. o universitari presso una qualsivoglia facoltà universitaria.

Quadro orario di riferimento

ATTIVITA’ E INSEGNAMENTI DELL’AREA GENERALE COMUNE

DISCIPLINE

ORE ANNUE

1

2

3

4

5

Lingua e letteratura italiana

4

4

4

4

4

Lingua inglese

3

3

3

3

3

Storia 

2

2

2

2

2

Matematica

4

4

3

3

3

Geografia generale ed economica

1

       

Diritto ed economia

2

2

     

Scienze Naturali (Fisica)

3 (1*)

3 (1*)

Scienze Naturali (Chimica)

3 (1*)

3 (1*)

Scienze Naturali (Biologia)

2

2

Tecnologie Informatiche

3 (2*)

Scienze e Tecnologie Applicate

3

Tecnologie e Tecniche di rappresentazione grafiche

3 (1*)

3 (1*)

Scienze motorie e sportive

2

2

2

2

2

Religione Cattolica o attività alternative

1

1

1

1

1

ATTIVITA’ E INSEGNAMENTI OBBLIGATORI NELL’AREA DI INDIRIZZO

DISCIPLINE

1

2

3

4

5

Complementi di Matematica

   

1

1

 

Tecnologie e progettazione di sistemi elettrici ed elettronici 

   

5 (3*)

5 (3*)

5 (4*)

Elettrotecnica ed Elettronica

   

7 (3*)

7(4*)

6 (3*)

Sistemi automatici

   

4 (2*)

4 (2*)

6 (3*)

Ore Totali

32

32

32

32

32

di cui in compresenza

8*

17*

10*